eMail all’interno della Pratica

Non parleremo dell’importanza dei messaggi di posta elettronica, ma di come poter rendere questi importanti messaggi parte della pratica di AlexPro, ossia: come archiviare le email nella pratica di AlexPro.

Per chi utilizza Microsoft Outlook 2000, Xp, 2003 o 2007.

Se non hai AlexPro4Outlook:

  • Aprire AlexPro
  • Aprire la pratica relativa al messaggio che vuoi archiviare
  • Selezionare il messaggio (inviato o ricevuto) dall’elenco di Outlook
  • Tieni il pulsante sinistro del mouse premuto e trascinare il messaggio verso AlexPro oppure verso la sua icona sulla barra delle applicazioni di windows.
  • Lasciare il pulsante del mouse sulla maschera (finestra) della pratica in AlexPro.
  • Compilare il modulo che sarà attivato (Categoria e Tipologia) se necessario.
  • Seleziona se il messaggio deve essere archiviato sul disco oppure integrato nella pratica.
  • E clicca sul pulsante OK.

In questo modo, il messaggio e tutti i suoi allegati saranno archiviati all’interno della pratica.

Se possiedi AlexPro4Outlook:

In questo caso AlexPro non deve per forza essere aperto. Questa operazione può essere compiuta senza aprire AlexPro.

  • Selezionare il messaggio (inviato o ricevuto) in Outlook.
  • Clicca sul pulsante “Salva in AlexPro” che si trova nella barra aggiunta da AlexPro4Outlook.
  • AlexPro4Outlook cercherà di individuare (tra i contatti di AlexPro) il mittente o il destinatario attraverso l’indirizzo della posta elettronica. Se lo trova, saranno visualizzati le pratiche nelle quali il nominativo fa parte. Se, invece, AlexPro4Outlook non riesce ad individuare il giusto contatto, ti sarà chiesto di introdurre la pratica o il nome del contatto attraverso una piccola finestra.
  • Compilare il modulo che sarà attivato (Categoria e Tipologia) se necessario.
  • E clicca sul pulsante OK.

In questo modo, il messaggio e tutti i suoi allegati saranno archiviati all’interno della pratica.
Per chi utilizza Outlook Express:

  • Selezionare il messaggio (inviato o ricevuto)
  • Aprire il messaggio
  • Selezionare dal menu “File” di Outlook Express la voce “salva con nome”.
  • Seleziona la cartella relativa alla pratica se esiste, oppure
  • Seleziona la cartella documenti.
  • Se hai selezionato la cartella della pratica, all’apertura della pratica in AlexPro, troverai il messaggio con tutti i suoi allegati all’interno della pratica.
  • Se, invece, hai selezionato la cartella “Documenti”, dovresti aprire AlexPro, aprire la pratica e trascinare il messaggio dalla cartella “Documenti” alla maschera della pratica. Seleziona “Documento Incorporato” visto che la tua cartella “Documenti” non è condivisa con gli altri utenti dello studio.

Per chi utilizza Thunderbird, nei prossimi giorni dedicheremo un articolo per spiegare come archiviare le eMail di Thunderbird nella pratica di AlexPro.

Apprezzerò i tuoi commenti relativi a questo articolo.

Advertisements

AlexPro, il software più richiesto per la gestione dello studio professionale; completo, semplice e a portata di mano.

Pubblicato su alexpro, email, outlook, posta, Software
2 comments on “eMail all’interno della Pratica
  1. federico ha detto:

    quando inserisco i dati delle registrazioni in atto di precetto e clicco o me li inserisce fuori dalle righe immediatamente sotto…come fare?
    la nuova release fatta per la versione 2008.0.97 cambia qualcosa??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 656 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: