Google Drive, DropBox o SkyDrive?

Senza lunghe introduzioni, tutti e tre si basano sulla stessa identica tecnica, cioè:

  • I tuoi documenti sono presenti sia sul tuo PC (oppure server) e contemporaneamente sul “Cloud” – ossia su un server web esterno
  • Ogni modifica a un documento, fatta sul proprio PC oppure fatta dal browser web risulterà in entrambi (PC e Web)

ImmagineIl “Cloud Drive”, ossia la cartella speciale che contiene i “file” risiede su uno o più computer dell’utente; ad esempio PC Studio, Portatile, e PC casa. La cartella – teoricamente – contiene sempre gli stessi file così come sono sullo spazio personale nel Cloud (web).

Google Drive è di Google, SkyDrive è della Microsoft e DropBox è di DropBox 🙂

Qual è la differenza, allora?

Spazi gratuiti:

DropBox offre 2,5GB, Google – quando arriva il tuo turno, offre 5GB e SkyDrive ti da subito 7GB e poi – in un secondo momento 25GB! gratuiti. Naturalmente, ognuno offre spazi aggiuntivi a pagamento.

Selezione:

Google Drive e DropBox offrono entrambi modalità simile per selezionare i contenuti da sincronizzare tra PC e Web, SkyDrive – invece – sincronizza tutto:

Immagine

Impostazione Google Drive (in Inglese !)

Immagine

Impostazione DropBox (Inglese !)

Immagine

Impostazione SkyDrive (nessuna selezione di cartelle - o tutto o niente)

Nessuna sincronia avverrà tra Cloud (web) e PC locale se il servizio (programma) di sincronia non sia avviato.

Indicazioni iconografica:

Google e DropBox applicano icone specifiche che mostrano lo stato di sincronia del file e quello della, Microsoft no 😦

Immagine

Immagine

Le Cartelle di DropBox

Pro & Contro:

Di certo molti preferiscono DropBox, altri sono tifosi della Microsoft e molti sono disposti ad utilizzare qualsiasi cosa che non sia della Microsoft. Naturalmente, molti curiosi, desiderano scoprire il nuovo Google Drive.

Microsoft ha cercato sempre di integrare i suoi prodotti l’uno con l’altro: un documento word può essere trasformato facilmente in un messaggio di posta che a sua volta viene spedito a destinatari registrati in una delle diverse rubriche (Sistema, Outlook e/o Exchange). Questo solo un esempio di infinite possibilità che l’utente dei prodotti Microsoft può godere. Selezionare un allegato dai documenti Google in un messaggio Gmail è, invece, assai doloroso. Dropbox al contrario di Google e Microsoft non ha applicativi propri, quindi avrà sempre un punto di meno nella valutazione.

Per chi lavora, principalmente, con Microsoft Office; consiglio SkyDrive e – logicamente – il contrario per quelli che sono riusciti a addomesticare le applicazioni di Google.

Condivisione:

Da SkyDrive e DropBox è possibile condividere un file con il mondo esterno. Ad esempio, puoi condividere un brano su Facebook, Twitter oppure con persone che non hanno accesso a SkyDrive o a DropBox.

Nel caso Google, invece, la condivisione necessita che il destinatario abbia un accesso a Google.

Immagine

Toolbar di SkyDrive su Web

Immagine

Toolbar Google Drive

Immagine

Toolbar di DropBox (solo in Inglese per ora)

Link:

Google Drive: http://drive.google.com

SkyDrive: http://skydrive.live.com/

DropBox: http://www.dropbox.com/home

AlexPro Software http://alexpro.it

Annunci

AlexPro, il software più richiesto per la gestione dello studio professionale; completo, semplice e a portata di mano.

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Cloud, Documenti, DropBox, Google Drive, SkyDrive, Software, Tips & Tricks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 656 follower

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: