Contributo unificato con F23

readyPCT – Deposito Atti Telematici
A seguito di ulteriori aggiornamenti effettuati sui sistemi del Ministero nei giorni 28 e 29 novembre 2015 e delle conseguenti nuove direttive provenienti dal Ministero della Giustizia, è necessario, in relazione al pagamento del Contributo Unificato effettuato tramite F23, seguire temporaneamente le seguenti indicazioni fino al rilascio, imminente, della nuova versione che corregge il problema:
se il pagamento del Contributo Unificato è stato eseguito con F23 e non è presente il numero identificativo (perchè effettuato tramite Banca e non tramite Agenzia delle Entrate), allora, dopo aver inserito l’importo del Contributo Unificato, è necessario selezionare il tipo di versamento come “Ricevuta Telematica” e assicurarsi di aver allegato una copia del modulo F23 con la tipologia “Ricevuta Telematica
rpct1
rpct2
Annunci

AlexPro, il software più richiesto per la gestione dello studio professionale; completo, semplice e a portata di mano.

Tagged with: , , ,
Pubblicato su PCT, Software

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 656 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: